Perché un aumento del commercio al dettaglio può segnalare un’altra bolla di mercato? Se sei nel commercio al dettaglio, lo saprai già. Molti fattori per la crescita delle vendite al dettaglio. Uno di questi è il miglioramento del servizio clienti. Se hai apportato modifiche alla tua attività, i clienti saranno impressionati dalla tua capacità di gestirli in modo efficiente.

Un altro motivo per un aumento del commercio al dettaglio è che le società che sono state appena quotate in una grande borsa valori sono ansiose di aumentare il prezzo delle proprie azioni. Una società di solito aumenta il prezzo delle sue azioni dopo che è stata quotata in una borsa valori. Ciò significa che altre aziende gareggeranno per lo stesso spazio di vendita al dettaglio. E quando c’è abbastanza concorrenza in un particolare mercato al dettaglio, il prezzo delle azioni sarà aumentato.

C’è una ragione per cui questo accade. Se le società incluse in una bolla del mercato azionario hanno successo, anche altre società avranno successo. La concorrenza tra le società fa salire i prezzi delle azioni nel mercato. E quando i prezzi sono aumentati, le persone che hanno acquistato azioni in fondo le venderanno agli investitori e i venditori pagheranno loro dividendi elevati per fare soldi.

Come può questa tendenza estendersi alla vendita al dettaglio? Ancora una volta, ci sono molte ragioni per cui il commercio al dettaglio può subire una bolla. Negli ultimi anni, la bolla immobiliare ha gonfiato i prezzi in tutto il paese. Ora, le persone che vogliono acquistare una casa lo fanno perché i prezzi delle case sono diventati improvvisamente molto interessanti.

Perché un aumento del commercio al dettaglio e un’altra bolla del mercato significherà che ci saranno molte persone disoccupate. Quando c’è un boom in qualsiasi mercato, il numero di persone impiegate in quel mercato aumenta. Ciò significa che c’è più reddito per tutti. Ma questo significa che anche la disoccupazione aumenterà, portando a maggiori debiti dei consumatori.

Quindi cosa si dovrebbe fare quando vedono questo tipo di tendenza svilupparsi nel settore della vendita al dettaglio? Naturalmente, dovrebbero lasciare le loro posizioni di commercio al dettaglio prima che la situazione sfugga di mano. Ma non dovrebbero farsi prendere dal panico. Ricorda, c’è sempre un altro punto vendita che offrirà loro tariffe migliori. E dovrebbero trarne vantaggio negoziando con i loro datori di lavoro esistenti al dettaglio fino a quando non potranno ottenere un accordo migliore.

Ovviamente l’economia mondiale è recentemente peggiorata. Allora, perché una bolla di mercato può segnalare un’altra bolla di mercato? Ebbene, l’economia mondiale è stata colpita dalla recessione. I consumatori che avevano risparmiato per un buon acquisto ora scoprono di aver speso tutti i loro risparmi e il prezzo di tutto è aumentato, portando all’inflazione e all’aumento delle vendite al dettaglio.

Può essere molto difficile per i consumatori far fronte a un’inflazione elevata. Inoltre, anche i datori di lavoro del commercio al dettaglio sono stati colpiti dalla recessione. Sono stati costretti a licenziare molti lavoratori e questo ha portato a licenziamenti di massa. I consumatori sono bloccati con niente. Quindi, un’altra bolla di mercato è in arrivo e presto scoppierà, probabilmente danneggiando maggiormente i rivenditori.

L’altro problema che dobbiamo affrontare oggi è che viviamo in una società del debito. Le persone devono più alle banche di quanto possano rimborsare. Quindi un’altra bolla di mercato sta per scoppiare davanti ai nostri occhi. Dato che continuiamo a essere inadempienti sui nostri pagamenti mensili, le banche finiranno i soldi e ci sarà un’altra crisi.

Un altro fattore a cui dobbiamo prestare attenzione è l’aumento dei prezzi delle materie prime. I prezzi delle materie prime sono aumentati da un po ‘di tempo e sono pronti a salire ancora. Quindi un’altra bolla di mercato sta per scoppiare.

Se vuoi sopravvivere a questi tempi difficili nella vendita al dettaglio, devi fare qualcosa di drastico. Devi investire in materie prime come petrolio, oro e altre materie prime metalliche. È importante investire in materie prime perché questi prezzi non aumenteranno improvvisamente. I prezzi aumenteranno in base alla domanda e all’offerta. Quindi, se investi in queste materie prime ora, sarai in grado di superare qualsiasi aumento delle vendite al dettaglio e quindi salvare il tuo business.

Written by