Il WTI usato come punto di riferimento nella determinazione dei prezzi del petrolio, è petrolio greggio di alta qualità. Dando un’occhiata ai grafici giornalieri, WTI sta diventando sempre più ribassista con i prezzi che scendono a $ 62 durante la prima settimana di trading del secondo trimestre. Con cinque campus in tutto il Midwest, WTI ha le strutture e la rete per darti la comodità e la flessibilità di cui hai bisogno per assicurarti che nulla ostacoli l’istruzione che meriti. Il WTI sta cercando di risolvere le perdite martedì dopo aver registrato guadagni per sei giorni consecutivi. WTI offre istruttori di alto livello e programmi di studio progettati tenendo conto delle esigenze in evoluzione del mercato.

Il dollaro si è indebolito nei confronti di un paniere di valute, sotto pressione mentre il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha ripetuto la sua richiesta di una valuta più debole per aiutare i produttori americani per il suo secondo guadagno settimanale rispetto al dollaro USA. Il dollaro è sceso quando le osservazioni di Trump su un accordo commerciale con la Cina sono seguite a un rapporto secondo cui Washington stava ritardando la decisione di autorizzare nuovamente alcuni scambi tra le aziende statunitensi e il produttore cinese di apparecchiature per telecomunicazioni Huawei. Se il Dollaro USA prendesse piede e iniziasse a testare il massimo di gennaio, ci aspetteremmo di vedere un calo del petrolio.

Mercoledì il petrolio ha prolungato le perdite, invertendo un raduno di quattro sessioni dopo che le scorte di greggio statunitensi sono salite a un livello record, spostando nuovamente la concentrazione globale. Con le importazioni canadesi e l’aumento della produzione di petrolio nel Nord Dakota, il Midwest ottiene più petrolio, che ristagna. Inoltre, anche se dal Canada e dal Nord Dakota arriva più petrolio, l’olio in eccesso può essere spedito attraverso camion e binari o con tubazioni aggiunte. Nell’aprile 2012, una parte maggiore del greggio WTI sarebbe arrivato sulla costa del Golfo. La disponibilità di greggio West Texas Intermediate (WTI) è stata gravemente compromessa dai recenti modelli meteorologici, a causa dell’effetto distruttivo di quest’ultimo sul sistema di raffinazione della costa del Golfo degli Stati Uniti.

Rimpicciolendo il periodo mensile, la merce rimane in una tendenza rialzista poiché i fondamentali deboli probabilmente limiteranno i guadagni al rialzo. Sebbene tutte le materie prime richiedano un monitoraggio attivo per gli scambi solidi, il greggio è noto per la sua forte volatilità intraday e dovrebbe essere maneggiato con cura. La merce ha subito gravi perdite a febbraio, poiché la crescita incessante della produzione statunitense di Shale ha ostacolato gli sforzi dell’OPEC di riequilibrare i mercati. Trova fondi negoziati in borsa (ETF) il cui settore si allinea allo stesso raggruppamento di materie prime del simbolo che stai visualizzando.

Nonostante i dati rialzisti sul conteggio degli US Rigs e sui commenti del ministro del petrolio del Kuwait, i prezzi rimangono vulnerabili, poiché il sentimento più ampio del mercato gioca un ruolo chiave. Non è insolito vedere i prezzi del petrolio iniziare la giornata in discesa e salire mentre i mercati si chiudono (o viceversa). I prezzi del petrolio stanno aumentando vertiginosamente in risposta a un mix di eventi che vedono oscillare i mercati tra l’ottimismo selvaggio e il profondo pessimismo sulla prospettiva del greggio. Sono aumentati di circa il 3% venerdì, supportati da un calo degli inventari europei e dalle aspettative di ulteriori tagli alla produzione dell’OPEC, nonostante l’Agenzia internazionale per l’energia abbia riportato la crescita della domanda al minimo dalla crisi finanziaria del 2008. Vista la moderata risposta dei sauditi nei giorni seguenti l’attacco missilistico, sono usciti dai loro massimi indotti dalla paura. Sono rimasti stabili dopo che l’OPEC e altri importanti produttori di petrolio hanno concordato di estendere il programma di riduzione della produzione fino alla fine del 2018, con una decisione ampiamente attesa. Venerdì il prezzo del petrolio WTI è salito più in alto e formando un modello di inversione sul grafico giornaliero.

Written by