Nel mio post precedente intitolato “Prospettiva dei prezzi FTSE 100: il rally del mercato azionario globale potrebbe essere di breve durata”, ho discusso di alcuni recenti segnali di un declino del mercato azionario globale. Tuttavia, la recente volatilità del mercato azionario globale è molto più di quanto comunemente si percepisca. Sembra che gli investitori abbiano avuto abbastanza paura di fare soldi sul mercato azionario globale nell’ultimo anno o giù di lì. In effetti, molti di loro si sono completamente ritirati dai mercati. Questo è stato un cambiamento significativo nel clima del mercato azionario e ha creato alcuni forti aumenti dei prezzi delle azioni globali.
Una rapida occhiata al Price Outlook del FTSE 100: il rally del mercato azionario globale potrebbe essere di breve durata indica che i movimenti di mercato a breve termine potrebbero essere esagerati. Secondo questa analisi, gli investitori a breve termine si sono ritirati dai mercati molto di recente. Tuttavia, molti investitori a lungo termine sono rimasti fermi e hanno investito i loro soldi nel mercato. Sulla base di questo indicatore, i movimenti di mercato a breve termine possono essere di breve durata, ma gli investitori a medio o lungo termine non cambieranno la loro strategia di investimento e manterranno le loro azioni indipendentemente da ciò che accade nei mercati.
Sulla base di questo indicatore, possiamo concludere che non vi è alcun segno di una flessione del mercato e che le azioni globali sono in ripresa. Ciò significa che l’economia globale sta mostrando segnali positivi di ripresa, mentre anche l’economia statunitense sta mostrando segnali di ripresa. Sebbene l’economia statunitense mostri segnali di ripresa, la recessione globale è ancora evidente. L’economia statunitense, secondo questo indicatore, probabilmente si riprenderà prima o poi. Il rallentamento economico globale potrebbe essere stato contenuto in un problema specifico del paese, ma l’economia statunitense continuerà a sperimentare alti e bassi a breve termine.
Questo ci porta alla conclusione che gli investitori a breve termine non si sono ritirati dai mercati, ma stanno invece aspettando che l’economia statunitense si riprenda prima di fare la loro mossa. Tuttavia, questo potrebbe non durare a lungo. Gli investitori a breve termine hanno la tendenza a trattenere le azioni per un certo periodo di tempo prima di venderle. Se l’economia statunitense riprenderà presto, gli investitori a breve termine venderanno le loro azioni altrettanto velocemente. Gli investitori, che non sanno quando si muoverà il mercato, tendono a rimanere fermi anche se possono perdere un po’ di soldi.
Il FTSE 100 di Londra ha attualmente un guadagno positivo di circa il due percento rispetto al giorno precedente e si prevede che questo guadagno continuerà con un guadagno più pronunciato domani. Il motivo della crescita positiva è dovuto al buon andamento delle aziende europee, che rappresentano circa il trenta per cento del mercato. L’Europa sta facendo meglio della maggior parte dell’America e di altre grandi economie. In America, stiamo ancora lottando con la nostra economia e certamente non stiamo migliorando.
In questo momento, gli investitori a breve termine sembrano essere seduti su un guadagno a due cifre per l’intero anno. Tuttavia, questo potrebbe cambiare dall’oggi al domani e potrebbero improvvisamente iniziare a perdere denaro. È importante che gli investitori a breve termine comprendano che un rally del mercato non si verifica tutti i giorni. Non può succedere da un giorno all’altro. Il mercato deve avere un supporto sufficiente per continuare per almeno tre giorni consecutivi prima di poter invertire. Se si inverte rapidamente, gli investitori a breve termine rischiano di perdere denaro a meno che non vendano tutte le loro azioni.
Negli ultimi anni, il FTSE 100 di Londra ha avuto aumenti molto forti e aumenti dei prezzi a breve termine molto forti. Tuttavia, molti dei recenti aumenti dei prezzi delle azioni sono probabilmente legati ai paesi del G7 che stanno attraversando una crisi economica. Gli investitori dovrebbero capire che questi mercati azionari tendono a salire e scendere a seconda delle condizioni economiche all’interno di ciascun paese. In questo momento, c’è molta preoccupazione in Europa e nel Regno Unito sulla disponibilità di credito e su come questo stia influenzando la salute dell’economia.
Non c’è dubbio che siamo attualmente in un mercato rialzista quando si tratta di FTSE 100. L’unica domanda è se l’economia globale fornirà o meno un supporto sufficiente affinché questo mercato azionario continui a crescere. Potrebbe non essere così forte come lo era durante la crisi finanziaria. Se sei un investitore alla ricerca di investimenti sicuri, il FTSE 100 potrebbe essere una buona opzione per te. Se stai cercando azioni che possono aumentare di valore, allora potresti voler stare lontano dal FTSE 100 per il momento.

Written by