Forex market charts on computer display

Gestire le emozioni del trading può essere una vera sfida per molti nuovi trader e anche per quelli veterani. Lottano perché non sono sicuri di come affrontare adeguatamente le pressioni. Il trading è un’attività molto rischiosa e se uno non sa come affrontare lo stress, sicuramente fallirà nel trading. Esistono tuttavia modi che possono aiutarti a gestire le tue emozioni, soprattutto quando le cose vanno male.

Se comprendi la natura delle emozioni, sarai in grado di capire perché è importante gestirle. Il trading implica prendere decisioni basate su determinate condizioni. Queste condizioni possono cambiare in qualsiasi momento. Poiché le emozioni entrano in gioco, devi avere un modo per gestire le tue emozioni durante le operazioni. Dovresti imparare a controllare le tue emozioni e prendere le migliori decisioni possibili per aumentare le tue possibilità di realizzare profitti.

Imparare a gestire le emozioni del trading inizia con la comprensione di cosa sono e cosa fanno. Le tue emozioni influenzano le tue decisioni e la tua capacità di agire in base a esse. Una cosa molto importante che devi sapere sul trading è che le tue emozioni sono strettamente legate alle emozioni degli altri. Le persone tendono a reagire con forza alle emozioni delle altre persone. Quando fai trading, devi considerare le reazioni degli altri e devi evitare di fare errori che feriranno i loro sentimenti.

Poiché la maggior parte delle decisioni e dei rischi finanziari a cui sono esposti i trader coinvolgono la gestione del denaro, conoscere le emozioni è estremamente importante. Devi sapere come identificare le tue emozioni e come controllarle. In effetti, alcuni trader tendono a reagire in modo eccessivo a vari eventi che possono accadere e questo si traduce in perdite. Non vuoi perdere il controllo delle tue emozioni. Se ciò accade, rischi di andare in bancarotta e di perdere tutto ciò che hai investito in borsa.

Come gestire le emozioni del trading inizia identificando quali sono le tue emozioni e come reagisci ad esse. Identifica i fattori scatenanti che ti fanno arrabbiare o sono entusiasti di un particolare problema o evento. Ad esempio, se stai negoziando azioni e viene fatto un annuncio importante sulla società, sarai influenzato dalle tue emozioni. Reagirai positivamente (acquistando) o negativamente (vendendo). Essendo consapevole di questi fattori scatenanti, puoi impedire a te stesso di essere sfruttato.

Ci sono tre emozioni principali che i trader affrontano quando negoziano azioni: avidità, paura e preoccupazione. L’avidità, nota anche come interesse personale, è una forte emozione che induce i trader a lanciarsi nelle negoziazioni senza analizzare il mercato e senza considerare le proprie posizioni. Se un trader agisce sulla propria avidità, può finire per danneggiare gravemente la propria redditività. La paura è una forte emozione che induce i trader a intraprendere mosse aggressive che potrebbero facilmente costare loro. Ciò è particolarmente vero se un trader si eccita eccessivamente.

Imparare a gestire le tue emozioni può aiutarti a diventare un migliore trader di borsa. Oltre a identificare le tue emozioni, devi imparare a controllarle. Il modo migliore per gestire le tue emozioni quando fai trading è riconoscerle e prenderti del tempo per riflettere. Se sei di buon umore, dì a te stesso che stai andando alla grande. Quando ti arrabbi, prendi una pausa per qualche minuto e poi torna più felice di prima.

Infine, il passo più importante per imparare a gestire le tue emozioni durante il trading è avere un piano. Fai un elenco delle strategie che utilizzerai durante il trading e scopri a quali emozioni sei più suscettibile. Una volta che sai a quali emozioni sei più vulnerabile emotivamente, puoi evitarle in futuro. Questo è probabilmente uno degli aspetti più importanti del trading.

Written by